A cena da Fisherman storico locale di Sharm

0
945

Decine e decine di ristoranti hanno aperto e chiuso nella storia di Sharm.
Se vogliamo parlare di pesce, Fisherman è il ristorante con più storia alle spalle.

Un raro scatto di Naama Bay nel 1980 circa

Venne aperto nel lontanissimo 1982 da Soliman, un beduino che faceva il pescatore e offriva il pesce appena pescato ai turisti.
Intendiamoci, i turisti nel 1982 erano una sorta di pionieri, arrivavano in aereo al Cairo e, con pullman o mezzi privati, scendevano fino a  Sharm dove non trovavano assolutamente niente a parte qualche tenda, qualche bungalow e forse i primissimi alberghi. Naama Bay in quel periodo era una spiaggia, per raggiungere la quale si percorreva una pista perchè le strade erano una rarità!

Era un modo diverso, anche se stiamo parlando dell’anno in cui l’Italia di Bearzot vinceva il mondiale! Ma se per noi in Italia, in fondo sono passati poco più di 30 anni, per Sharm è passata un’era geologica.

Nel 1985 Fisherman è diventato un vero ristorante (sempre molto alla buona) ed è rimasto nel posto dove era stato aperto, fino ad un paio di anni fa, quando è stato sfrattato per permettere la costruzione della moschea di Old Market.

Per circa un anno Fisherman è rimasto chiuso, i due soci si sono divisi e Ragab, il titolare, ha riaperto all’inizio del 2018.

La nuova location è molto particolare. Un’ampia terrazza affacciata direttamente su un giardino (cosa rarissima a Sharm!) e una zona al chiuso per chi preferisce cenare con l’aria condizionata. Di fronte alla terrazza avete l’imponenza della moschea, che con la sua illuminazione serale, farà della vostra cena un ricordo impagabile!

Vista della moschea dal ristorante. In primo piano il forno del pane

Il locale è decentrato rispetto a Old Market: quindi cenate nel verde, con una vista impagabile sulla moschea, ma lontano dal traffico e dal casino di Old Market!
Il locale (altra cosa abbastanza rara a Sharm) ha una toilette riservata ai clienti.

In un angolo della terrazza un forno dove tutte le sere viene cotto davanti ai vostri occhi il pane arabo, che appena sfornato è veramente degno di nota. Ottimo per assaggiare le varie salsine che come sempre Ragab vi porta appena seduti, per stuzzicare qualcosa mentre scegliete dal menù le varie portate.

Ragab è conosciuto per le sue grigliate e i suoi gamberi al limone, un vero e proprio must del locale. La location è cambiata, ma non è cambiato il personale che da anni lavora per servire ai turisti grigliate di pesce da leccarsi le dita e primi piatti assolutamente di livello.

I gamberi alla griglia

Stiamo parlando di una cucina semplice, genuina e schietta.
Fisherman da sempre ha una clientela prevalentemente italiana, quindi dal cuoco ai camerieri (da Fisherman lavorano in 20) sanno esattamente come cucinare il pesce al modo italiano. Niente spezie, niente cumino, solo olio e limone, come vogliamo noi.

Le grigliate sono una delizia per gli occhi prima che per il palato.
Calamaro alla griglia, gamberoni e branzino a soli 200 pound.
E anche il conto è un vero piacere! Chiedete il menù Fisherman e avrete i gamberi al limone con salsine e verdurine varie come antipasto, un risotto ai frutti di mare, la grigliata mista e il soft drink, a soli 250 pound (meno di 13 euro) mentre spenderete ancora meno per una aragosta media (150 pound!=7 euro). Roba da non credere, in Italia con quella cifra devi accontentarti di una pizza Margherita.

Non voglio dilungarmi sui prezzi, credo che questi tre esempi siano più che esaustivi!
Come tutti sappiamo, a fine pasto gli italiani amano il caffè: beh, da Fisherman hanno l’espresso della Lavazza, quindi potete ordinare tranquillamente il vostro caffè a fine cena!

PRENOTA CHIAMANDO RAGAB ALLO +2  0100 547 90 28

PROMOZIONE: per un accordo preso da SHARM unlimited, il sabato e la domenica potete cenare con il 10% di sconto sui prezzi del menù. Basta che lo diciate a Ragab e sarà felice di farvi questo sconto.

La pagina facebook di Fisherman è qui

 

Aggiungi il tuo commento con facebook