Abbiamo ritrovato La Contessa!!

0
1094

A molti verrà da sorridere, ma mentre la maggior parte degli egiziani si sforza di imparare a cucinare anche piatti italiani (con risultati assolutamente diversi tra di loro!) in questo caso abbiamo una emiliana verace che accanto a tagliatelle, ravioli e gnocchi, ha abbinato la cucina egiziana.

Ma andiamo con ordine. Stiamo parlando di una caffetteria-bar-ristorante situata all’interno del Residence Riviera, a Naama Bay. Qui in Egitto esistono locali dove si trova un po di tutto, dal caffè turco, al panino, alla shisca, alla pizza.

I gusti degli egiziani sono estremamente improbabili. Pizza al pollo, spaghetti col ketchup, panino alle patatine fritte… insomma, abbinamenti che, per gli amanti del buon cibo, sono assolutamente improbabili!

Spezzatino con patate all’egiziana rivisitato alla romagnola

Un paio di anni fa la nostra Contessa, dopo essersi fatta conoscere con un locale al Delta Sharm, decise di ridare nuova vita a questo posto assolutamente eterogeneo. Situato alla piscina, inizialmente serviva solo come barettino da sfruttare durante il giorno per bere qualcosa mentre si stava a mollo in piscina. Come potete immaginare il fatturato era risibile. La nostra Contessa decise di rilevare il bar e fare a modo suo. In maniera molto furba, decise di puntare tutto sugli egiziani e non sugli italiani, anche perchè i ristoranti italiani spuntano come funghi, mentre i ristoranti egiziani gestiti da italiani sono una vera rarità!
Televisore 60 pollici per le partite di calcio (rigorosamente in arabo) sisha e caffè turco,

Piatto unico all’egiziana con carne, riso, patate e salsicce di riso

domino e backgammon, poltroncine  comode e tavoli nuovi e via…

L’apertura serale e il miraggio di vedere partire di calcio a nastro gratis (gli egiziani sono letteralmente malati di calcio!) a poco a poco riempirono il locale.

Lo spirito imprenditoriale della Contessa le suggerì di iniziare a proporre pizze diverse dalle solite pizze paciugate all’egiziana. La pizza ai 4 formaggi, realizzata utilizzando mozzarella, scamorza e gorgonzola italiani, con aggiunta di President francese iniziò a spopolare.
Oddio, dovette aggiungerci olive e peperoni perchè piacesse agli egiziani, ma la strada era tracciata. Gli egiziani del Riviera incominciarono a conoscere il gorgonzola e dalla pizza alle penne il passo fu breve!

Riluttante a pubblicizzarsi, in questi anni la Contessa ha lavorato sempre con un ristretto gruppo di amici italiani che conoscono il suo modo di preparare la pasta fatta in casa.

Una porzione di tortelli al doppio condimento

Tagliatelle, gnocchi, ravioli, tortellini sono i veri cavalli di battaglia della Contessa.
Nella preparazione dei secondi non è mai stata una forza. Ma non ne ha bisogno. I suoi piatti di pasta fanno tremare il polso a un camionista per quantità! La sua porzione di carbonara non scende mai sotto ai 2 etti. E se non si riesce a finirla le viene il dubbio che non sia piaciuta! Invece garantiamo noi…. è divina….

Se poi come antipasto siete fortunati, vi servirà la focaccia appena sfornata accompagnata dal tagliere di affettati. La Contessa è particolare come personaggio… gode nel vedere la gente mangiare! La vedrete che spunta da dietro al bancone e guarderà quello che fate, cosa mangiate, e gioirà solo quando l’ultima fetta di prosciutto, o l’ultimo raviolo sarà scomparso dal piatto! Se poi vi azzardate a fare scarpetta, le vedrete esplodere un sorriso sul viso… ok, è piaciuta!

La Contessa è particolare. E siccome lei per prima ammette di non essere un falco nella preparazione dei secondi, ha trovato un cuoco egiziano che prepara alcuni piatti riadattati al gusto italiano. Un deciso taglio alle spezie e i piatti egiziani diventano un piacere per il palato italiano, meno avvezzo a spezie, piccantumi vari e sapori esotici.

Buonissime le salsicce di riso, anche per vegetariani

Inutile dire i nomi dei piatti. Possiamo solo dirvi che le salsicce di riso sono divine e che fanno una sorta di spezzatino con patate che sicuramente non vi farà rimpiangere la cucina italiana. Squisito!

Insomma, un locale per chi ama le trattorie alla buona, con pochi piatti ma fatti con passione e soprattutto, porzioni da sfida!

Vogliamo parlare dei prezzi? No, non mi sembra il caso. Potreste non crederci. Posso solo dirvi che un paio di giorni fa un gruppo di 4 italiani è andato a pagare il conto convinto che la cifra richiesta fosse a persona, mentre era il conto totale. Un rapporto qualità prezzo a nostro giudizio imbattibile.

E’ estremamente consigliata la prenotazione, anche perchè a parte le tagliatelle che possono essere preparate al momento, tutta la pasta fatta in casa necessita di preparazione. Quindi, prenotate e vi assicuro che difficilmente scorderete la cena del Riviera!

Il pan papato

Quando prenotate (non so se si è capito che serve prenotare!) non scordatevi di chiedere anche il dolce. Al Riviera trovate sempre crepes dolci e salate, ma i veri dolci da non perdere, sono due: la tenerina e il pan pepato. Entrambi a base di cioccolato, sono di origine ferrarese. Nel pan pepato oltre al cioccolato vengono messe mandorle, nocciole, canditi, caffè…. è un dolce a fetta, e la Contessa ve ne porta un fettina che sembra piccola, ma vi assicuro che non ho mai visto una signora riuscire a finirla! In compenso tutti chiedono di poter portare a casa la parte avanzata!

Se volete mangiare sul mare, se volte mangiare a due passi dalla movida, se volete avere un menù con mille scelte, se volete il locale chic, andate altrove…. se volete mangiare bene, tanto e spendendo poco, beh, avete capito dove andare.

Un’ultima dritta: se volete mangiare del pesce, telefonate per chiedere se ne hanno ma solo al sabato. Dovete sapere che in Sinai è vietato pescare, possono farlo solo i beduini. Indovinate un po chi a volte porta il pesce al sabato alla Contessa? Un amico beduino che quando ne ha le porta il pesce più fresco del Sinai…. non aggiungiamo altro!

Il Residence Riviera si trova tra Naama Bay e Delta Sharm, appena finita la salita in uscita da Naama. Lo troverete sulla vostra destra indicato da un cartello con scritto RIVIRA… no, non abbiamo scritto male, il residence si chiama Riviera, ma il cartello dice Rivira… non fatevi troppe domande, siamo in Egitto!

Prenotazione assolutamente consigliata, per non dire obbligatoria. Non fate arrabbiare la Contessa, lei preferisce organizzarsi al meglio per i suoi ospiti, non ama le improvvisate!

Come forse vi ho già detto, suggeriamo la prenotazione che potete fare chiamando la Contessa allo 01012517306 o mandando un messaggio su facebook alla pagina Riviera Restaurant & Cafè 

Clicca sull’immagine per inviare un messaggio
Pizza Margherita: 45 pound

Aggiungi il tuo commento con facebook