Se lo sa Giuseppi siamo rovinati!

0
321

Il governo egiziano stabilisce una multa di 4.000 LE a motociclisti, dipendenti e acquirenti senza mascherina.

Il primo ministro Mostafa Madbouly ha detto martedì che il governo imporrà una multa di 4.000 LE contro i motociclisti, i dipendenti e gli acquirenti senza mascherina.

Durante una riunione in videoconferenza con il Comitato superiore egiziano per la gestione delle crisi del Coronavirus, Madbouly ha avvertito che il governo potrebbe adottare misure preventive dure in caso di non conformità, che influenzeranno le condizioni economiche di diverse classi.

Diversi paesi hanno imposto misure di blocco totale a seguito della seconda epidemia del virus in ottobre, ha sottolineato.

Le autorità di tutto l’Egitto hanno iniziato a far rispettare il decreto ministeriale che ordinava alle persone di indossare maschere per il viso in pubblico a maggio.

La maggior parte dei residenti al Cairo si è impegnata a indossare maschere per le strade, nei centri commerciali e negli stabilimenti, mentre a coloro che ne erano sprovvisti è stato impedito di entrare nei supermercati.

Anche l’amministrazione di vari centri commerciali ha iniziato a misurare la temperatura corporea prima di consentire l’ingresso delle persone, mentre le autorità preposte alla registrazione immobiliare e ai sindacati hanno impedito l’ingresso a chiunque fosse privo di maschere.

La polizia ha stabilito pattuglie del traffico a livello nazionale presso le stazioni di autobus e minibus per monitorare il rispetto della regola della maschera facciale tra i passeggeri.

Mesi dopo, si vedrà una storia diversa camminando per le strade del Cairo.

Durante l’incontro, Madboudly ha chiesto al pubblico di rispettare il mandato della maschera e di praticare l’allontanamento sociale.

Il gabinetto egiziano rilascerà mercoledì nuovi regolamenti che detteranno gli orari di chiusura di negozi, ristoranti e caffè commerciali e industriali per la prima volta in quattro decenni, ha confermato il portavoce del gabinetto Nader Saad.

Sarà severamente imposto ai trasgressori che non indossano maschere in luoghi chiusi e sui mezzi pubblici come taxi e microbus, ha detto Saad, aggiungendo che le auto private sono esenti.

Ha sottolineato che i proprietari di ristoranti indulgenti pagheranno per i loro atteggiamenti rilassati in seguito, poiché il governo potrebbe essere costretto a chiudere i ristoranti se le cifre aumenteranno di nuovo. 

Il ministero della Salute egiziano ha riferito lunedì 189 nuovi casi di coronavirus e 13 decessi correlati al virus. Sono stati segnalati un totale di 107.925 casi di virus, con 99.652 di quelli in via di guarigione e 6.291 decessi.

Aggiungi il tuo commento con facebook